Un Invito Poi Un Viaggio – 15 – 23 Ottobre 2022


GIORNO 1 – 15 ottobre – Sabato
Italia – Israele, Nazareth

Arrivo a Tel Aviv. Trasferimento a Nazareth e sistemazione in hotel. Cena.
Incontro di presentazione del Pellegrinaggio con i The Sun, lo staff di Officina del Sole e le guide.

GIORNO 2 – 16 ottobre – Domenica
Nazareth e monte Tabor

Visita della città di Nazareth:

Chiesa di San Gabriele Arcangelo con la Fontana di Maria. Suq (mercato arabo).
Complesso della Basilica dell’Annunciazione: Grotta – casa di Maria, museo francescano e antico villaggio di Nazareth; chiesa di San Giuseppe – casa della Santa Famiglia.
Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento al Monte Tabor, salita in taxi e visita del santuario della Trasfigurazione di Gesù.
Santa Messa. Liturgia della Luce e discesa a piedi dal monte.
Rientro a Nazareth. Cena e pernottamento.

GIORNO 3 – 17 ottobre – Lunedì
Monte delle Beatitudini, Lago di Galiela, Cafarnao, Gennesaret, Magdala, Tabgha, Nazareth

Trasferimento al Lago di Galilea e visita dei santuari: Monte delle Beatitudini.
Cafarnao, la città di Gesù: visita del grande sito archeologico con la sinagoga e la casa di Pietro. Tempo sulle sponde del Lago.
Santa Messa.
Traversata del lago in battello per ascoltare e meditare gli eventi qui avvenuti. Trasferimento a Magdala e pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio visita ai santuari di Tabgha: moltiplicazione dei pani e dei pesci e chiesa del Primato di Pietro.
Rientro a Nazareth. Cena.

Ore 21.00 CONCERTO dei THE SUN a Nazareth con la comunità cristiana locale.

Pernottamento in hotel

GIORNO 4 – 18 ottobre – Martedì
Haifa, Cesarea Marittima, Ain Karem, Betlemme.

Visita del monte Carmelo che domina la baia della grande città israeliana. Santa Messa presso la chiesa Stella Maris che custodisce la grotta del profeta Elia.
Proseguimento per Cesarea Marittima (residenza del procuratore romano ai tempi di Gesù) e visita del grande sito archeologico sul mare. Trasferimento ad Ain Karem.
Pranzo in ristorante.
Visita della chiesa della Natività di San Giovanni Battista Visita della chiesa della Visitazione di Maria a Elisabetta. Trasferimento a Betlemme. Sistemazione in hotel.
Cena e pernottamento.

GIORNO 5 – 19 ottobre – Mercoledì
Deserto di Giuda, Gerico, Qaser El Yahud (fiume Giordano).

Camminata nel deserto per raggiungere l’oasi Ein Qelt (sorgente naturale). Catechesi e tempo per la meditazione personale. Trasferimento a Gerico.
Pranzo in ristorante.
Rinnovo delle promesse battesimali a Quser al Yahud, luogo del Battesimo di Gesù. Passaggio al Sicomoro di Zaccheo. Santa Messa presso la chiesa del Buon Pastore.
Rientro a Betlemme. Cena e pernottamento.

GIORNO 6 – 20 ottobre – Giovedì
Betlemme, Gerusalemme

Basilica della Natività di Gesù. Santuario della Grotta del Latte. Chiesa di Santa Caterina. Santa Messa.
Pranzo al ristorante Trasferimento a Gerusalemme.
Visita al Sion Cristiano: Cenacolo.
Trasferimento al Getzemani, liturgia penitenziale e confessioni – il dono della Misericordia. Basilica dell’Agonia del Signore.
Rientro a Betlemme. Cena e pernottamento.

GIORNO 7 – 21 ottobre – Venerdì
Betlemme, Gerusalemme

Visita del Monte degli Ulivi: Edicola dell’Ascensione; chiesa del Pater noster. Discesa a piedi verso la valle del Cedron. Sosta al santuario Dominus Flevit che ricorda il pianto di Gesù su Gerusalemme. Visita alla grotta dell’arresto, alla tomba di Maria e al giardino degli ulivi.
Pranzo in ristorante.
Ingresso nella città vecchia di Gersualemme attraverso la porta dei Leoni. Chiesa di Sant’Anna presso la piscina probatica. Santuario della Flagellazione. Via Dolorosa e arrivo alla Basilica del Santo Sepolcro. Santa Messa.
Rientro a Betlemme. Cena in hotel.
Per chi lo desidera, preghiera serale del Santo Rosario davanti all’icona “Madonna del muro” presso il muro di separazione tra Israele e Palestina.

GIORNO 8 – 22 ottobre – Sabato
Betlemme, Gerusalemme

Mattina dedicata agli incontri con la comunità cristiana locale: Hogar Ninos Dios e la Creche (a gruppi). Visita al Santuario Campo dei Pastori.
Pranzo in ristorante.
Trasferimento a Gerusalemme.
Ingresso alla città vecchia attraverso la porta di Giaffa. Visita approfondita alla Basilica del Santo Sepolcro. Tempo libero per la preghiera personale e per una passeggiata al Suq (mercato arabo) nella zona adiacente al Santo Sepolcro. Santa Messa della Risurrezione. Cena in hotel a Gerusalemme.
In serata, per chi desidera, Gerusalemme vecchia by night a piedi con sosta al muro occidentale (tradizionalmente detto “muro del pianto”) e passaggio nel quartiere ebraico.
Pernottamento in hotel.

GIORNO 9 – 23 ottobre – Domenica
Gerusalemme, Abu Gosh, TelAviv – Italia

Trasferimento ad Abu Gosh. Santa Messa presso il Santuario della Manifestazione di Gesù ai discepoli di Emmaus.
Trasferimento in aeroporto e operazioni di imbarco e rientro in Italia.

Scarica QUI il programma completo!

 


Per tutte le info scrivici a
uninvitopoiunviaggio@thesun.it